Click here to access Hydronit's customer and supplier portal

Hydraulic Modular Power Packs

Ottimo esordio nell’Irc Cup Pirelli per l’equipaggio della Val Senagra Corse, che sulle strade del Lazio sono tra i protagonisti assoluti del monomarca Renault e del 2 Ruote Motrici.

Il 7° Rally Internazionale Lirenas ha dato inizio all’IRC CUP Pirelli, serie nella quale l’equipaggio comasco formato da Marco Asnaghi e Maurizio Castelli ha incentrato le proprie attenzioni.
In gara con una Renault Clio R3C del team Pini Racing di Meda, i due lariani della VS Corse sono stati protagonisti all’interno della loro classe e del 2 Ruote Motrici finendo anche per sfiorare la top ten, venuta meno per solo 1”1.
Fino alla fine “Marku&Dizio” sono stai in lizza per la vittoria di classe grazie ad una lotta serrata contro un altro “piedone” come Rovatti, alla fine giunto primo. In un rally farcito di piloti talentuosi e di vetture potenti, Asnaghi ha iniziato a segnare “temponi” fin dalle prime battute risultando vincitore di due prove speciali di categoria ed arrivando al via dell’ultima speciale a contendersi la vittoria.
“E’ stato un rally molto tosto, affascinante e davvero avvincente: siamo stati in lizza per il successo dalle prime battute a quelle finali; ovvio che si vorrebbe sempre vincere ma siamo felici di come si è sviluppata questa gara: secondi con 12” di ritardo in oltre 120 chilometri di gara… non male- commenta Asnaghi. Significa che il nostro ritmo è stato buono.”
Il driver comasco si sofferma poi sulla vettura: “utilizziamo la Clio da qualche stagione e siamo davvero soddisfatti di come Giuliano Pini e lo staff di tutto il suo team abbiano preparato in modo impeccabile la vettura. Ora, come nostra abitudine analizzeremo a tavolino questo rally per poterci approcciare nel migliore dei modi al prossimo Rally del Taro che si disputerà a maggio sugli asfalti dell’Emilia Romagna. Siamo col morale alto perché sappiamo di avere un ottimo pacchetto gara che ci può permettere di ambire ai massimi traguardi possibili.”