Click here to access Hydronit's customer and supplier portal

Hydraulic Modular Power Packs

Fino all’ultimo metro è stata lotta con Rovatti. La vittoria è stata in gioco fino alla fine. Si chiude qui l’IRC Cup Pirelli con una prestigiosa seconda posizione di R3C e di Trofeo Renault. Nella generale Asnaghi e Castelli concludono in 8° posizione assoluta.

Grandola ed Uniti (CO) – Marco Asnaghi e Maurizio Castelli hanno chiuso in seconda posizione il Trofeo Renault e la Classe R3C dell’appassionante sfida relativa al’IRC Cup Pirelli che in Valtellina ha vissuto l’ultimo atto stagionale durante il fine settimana lasciato alle spalle. Arrivati alla vigilia della gara praticamente a pari condizioni con Rovatti giacché il coefficiente 1,5 consentiva sia al pilota toscano capoclassifica che ad Asnaghi di poter vincere il Trofeo, “Marku&Dizio” sono partiti subito forte cercando di staccare i diretti avversari. Coadiuvati da una perfetta Renault Clio del team Pini Racing, i due comaschi della VS Corse hanno commesso un errore compiendo un testacoda nel corso della Ps8 Berbenno-Mossini che li ha attardati consentendo all’equipaggio avversario di scavalcarli.
E’ stata una stagione appassionante e dispiace di non aver potuto percorrere l’ultima prova; sarebbe stato bello qualunque fosse stato l’esito finale. Devo però riconoscere a Rovatti di aver vinto tre sfide su quattro e quindi è meritatamente lui il campione.
Ora mancano ancora tre mesi alla conclusione della stagione anche se l’obiettivo del duo lariano era l’appena archiviato IRC Cup. “Sono contento di questa annata: siamo arrivati secondi ma lottando fino alla fine per il titolo; la vettura è stata sempre competitiva ad altissimi livelli e soprattutto affidabile: il merito di questo va riconosciuto a Giuliano Pini che la segue ormai da anni con una cura paterna. Ringrazio gli sponsor che ci hanno supportato, il mio naviga “Dizio” che mi sta a fianco dal 1993 così come i miei famigliari e tutti i tifosi che anche e soprattutto in trasferta fanno sentire il loro calore.”
L’equipaggio Asnaghi-Castelli ha completato l’IRC Cup Pirelli con 72,5 punti (17-17-21-34,5) frutto di quattro gare ottimamente disputate tra Lirenas, Taro, Casentino e Valtellina. Secondi di classe con 156 punti, per quanto riguarda il monomarca Renault Clio R3 i due hanno ottenuto 105 punti totali.