Centraline oleodinamiche modulari

Hydronit AmericasMicroHy 
Fb Linkedin G+  YouTube  Vimeo

Al Rally del Taro Asnaghi e Castelli cercano riscatto

Il duo lariano della VS Corse vuole ripartire nell’IRC per raccogliere quei punti che al Lirenas sono mancati per un guasto tecnico. Si corre sabato 9 e domenica 10 giugno sulle strade della provincia di Parma.

Grandola ed Uniti (CO) - Dopo oltre un mese di pausa, l’International Rally Cup riparte e con esso anche le ambizioni di Marco Asnaghi e Maurizio Castelli, equipaggio comasco portacolori della Val Senagra Corse. Il Rally del Taro, che si svolgerà sugli asfalti dell’Appennino parmense sabato 9 e domenica 10 giugno sarà l’occasione per racimolare quei punti che - seppur meritati - nel precedente appuntamento del Lirenas sono sfuggiti a causa di problemi tecnici.
Sempre a bordo della Renault Clio R3C del team brianzolo Pini Racing, Asnaghi riparte dunque dai 38 punti che nel Lazio erano valsi comunque il podio di classe: “E’ ovvio che l’intenzione è quella di recuperare più punti possibili da Tosi che è attualmente leader della classifica ma è pur vero che il Taro è il rally che si corre nelle sue zone. Noi ci abbiamo corso altre volte e devo dire che le prove sono molto belle: in particolare la “Bardi” e la lunga “La Folta” sono quelle a me più gradite. Speriamo di poterci esprimere al meglio perché partiamo carichi in vista del nostro obiettivo” ha dichiarato Asnaghi.
La gara emiliana sarà anche valevole per la serie Piston Cup della quale proprio Asnaghi è leader grazie ai risultati conseguiti al Rally del Pizzocchero e al Lirenas che hanno fruttato 243,38 punti. Per tale motivo Marco Asnaghi è stato recente ospite negli studi di Sport Italia per la trasmissione Rally Dreamer. Nei prossimi giorni sulla pagina Facebook Asnaghi-Castelli Rally verrà inserito il link per rivedere la puntata.
Il 25° Rally del Taro partirà da Borgo Val di Taro alle ore 14.00 di sabato 9 giugno; nella prima giornata sono previste tre prove con due passaggi sulla Montevacà (20.46 km) ed uno sulla Bardi (8,63 Km).
Nella più lunga e conclusiva tappa domenicale le prove saranno sei in totale con “La Folta” (23,98 km) e Torniolo (4,43) che verranno ripetute per tre volte ciascuna. La cerimonia finale è prevista a Bedonia alle ore 17.00 di domenica 10.

Via Pastrengo, 62
20814 Varedo - Italy
Tel. +39.0362.1841.210
Fax +39.0362.1841.214
Email: . . 
P.I. 04062040961


logo hydronit small bottom